Blog

Luna Piena della Rosa Arcobaleno - Loveisallaround

Luna Piena della Rosa Arcobaleno

Martedì 8 novembre 2022 Luna Piena a 16″gradi in Toro alle ore 11.01.

Durante la prossima Luna piena in Toro si verificherà l’eclissi totale di Luna. L’eclissi amplificherà la forza energetica della luna rendendo questa Luna piena ancora più intensa. Già durante la Luna nuova del 25 ottobre c’è stata un’eclissi parziale di Sole. Questa nuova eclissi rappresenta il termine del corridoio energetico delle eclissi che realmente terminerà con il portale dell’11/11.

NOME DI QUESTA LUNA

Questo plenilunio è conosciuto col nome di Luna Piena del Castoro (Beaver Moon), un nome particolare che rimanda all’animale che per eccellenza costruisce le dighe.
Ci troviamo, infatti, nel periodo dell’anno in cui questi animali si preparano all’arrivo della stagione invernale costruendo le tane e procacciando il cibo che sarà utile quando sarà tutto ricoperto di neve e ghiaccio. In questi giorni ,inoltre, i nativi americani mettevano le trappole per i castori per procurarsi pellicce per l’inverno.
Gli altri nomi della Luna piena di novembre derivanti dalla cultura nativo-americana comprendono Luna della Brina e Luna Gelida o di Ghiaccio, ovviamente perché la temperatura in questo periodo inizia a calare drasticamente. Essendo inoltre l’ultima Luna piena prima del solstizio d’inverno (nell’emisfero boreale), quella di novembre, nel 2022, può essere anche chiamata Luna del Lutto. In altre parti del mondo, invece, si possono trovare nomi quali:

  • Cinese: Luna Bianca
  • Celtica: Luna Oscura
  • Wiccan: Luna della Neve
  • Cherokee: Luna del Baratto
  • Emisfero Sud: Luna del Mais, Luna del Latte, Luna dei Fiori, Luna della Lepre
LUNA PIENA IN TORO

Il Toro è un segno di terra, amante di tutti i piaceri della vita dei quali godere senza pensieri. Per questo la Luna piena in Toro rappresenta l’esplosione del desiderio e dei bisogni più naturali, viscerali, istintivi e concreti. La Luna piena in Toro amplifica il nostro bisogno di avvicinarci ai piaceri e di integrarli al meglio nella nostra vita.
Al tempo stesso è un forte richiamo all’ordine rispetto i valori antichi. Non a vecchi schemi e credenze, ma ai veri valori umani che l’uomo sembra aver dimenticato e che questa nuova era ci incita non solo a ricordare ma a ritrovare e rispettare. Ciò significa rientrare nel proprio potere personale che risiede in ognuno di noi.
Il vero potere personale per esprimersi deve essere messo al nostro servizio.
Tutto ci riporta a contattare la nostra più pura Essenza e questo è realizzabile solo attraverso un perfetto allineamento con Gaia, il nostro Sé Superiore e la Sorgente.
Questi sono gli ingredienti necessari per riuscire a stare nel Flusso dell’Amore Incondizionato che si esplica attraverso la Gioia è il Perdono oltre tante altre sfumature dell’Amore totale stesso.

IL SUO COLORE

Non c’è un colore univoco di questa Luna che attraverso il candore della sua luce diffonde tutti i colori e i raggi fonte di  doni e benedizioni unici. Per questo è una Luna camaleontica che si può definire la Luna della Rosa Arcobaleno. Man mano che i suoi raggi si espandono, ci circondano e ci elevano, avvolgendoci. Allo stesso tempo i raggi di cui abbiamo maggiormente bisogno brillano nei nostri campi energetici restaurando la nostra aura. Gli Arcangeli di questa Luna sono Mikael e  Metatron che accompagnano la luce Diamante Arcobaleno fino alla Luna che fa per noi da filtro. Saremo pervasi dalle altissime frequenze di questa Fiamma e di questo Raggio e saremo, quindi, in contatto con il Flusso dell’Amore Incondizionato. Questa energia è perfettamente allineata con il corridoio energetico che ci accompagnerà fino a fine marzo 2023. Solo durante il tempo dell’eclissi il colore predominante sarà il rosso.
Il colore rosso, infatti, come spiega Giuseppe Cutispoto, astrofisico dell’osservatorio Inaf di Catania, “è dovuto ai raggi del Sole rifratti dall’atmosfera terrestre, fenomeno molto evidente quando la Luna sorge e quando tramonta ma visibile anche durante l’eclissi totale”.
Solo in quel momento presiederà anche Uriel al fenomeno invitandoci a radicarci sempre più in allineamento con la costellazione ospitante del Toro.

IL SOLE IN SCORPIONE

Ora è tempo del Sole essere el sego dello Scorpione. Lo Scorpione è un segno di acqua elemento che fluisce e veicola con facilità i codici di luce provenienti dal Sole Centrale. Tutto ciò che era sommerso salirà in superficie e unito ai nuovi codici diverrà la base, per molti, di “Illuminazione”. Quindi anche il Sole fa e farà la sua parte. Entrando i congiunzione con Mercurio e Venere sollecita equilibrio Corpo/Mente/Spirito.

Dal mese di agosto il Sole sta svolgendo il suo lavoro filtrando la luce dal centro galattico. E’ la Luce Diamante Arcobaleno che porta i sé i codici della nuova Lemuria. In questo ultimo periodo c’è stata ua vera accelerazione e questi codici si stanno ancorando nuovamente su Gaia attraverso l’acqua a livello plasmatico che viene informata. L’acqua è ovunque, non solo nei acini idrici ma anche nei nostri corpi, nei corpi degli animali, nelle piante, nei cristalli. Ua Luce dolce e ricolma delle più elevate frequenze di Amore Incondizionato della Sorgente.

L’ECLISSI DI LUNA

Questa eclissi sarà un’eclissi totale di Luna, infatti, il nostro satellite sarà oscurato in maniera totale per circa 86 minuti quando in Italia saranno le ore 12.02.
Purtroppo, però, nel nostro Paese non sarà visibile, si potrà osservare solo in alcune regioni della terra come in Islanda, Asia, Australia, Nord America, gran parte del Sud America, Pacifico, Atlantico, Oceano Indiano, Artico, Antartide e in parte anche in Scandinavia.
E di nuovo questa eclissi ci riporta a fare i conti con l’oscurità. Come già detto all’inizio di questo corridoio energetico, questo fenomeno ci spinge ad utilizzare la nostra luce per brillare e ci spinge ad imparare a produrne di propria. Molti di noi non stanno solo salendo di vibrazioni ma stanno avendo una vera e propria speciazione che si verifica primariamente in eterico e poi in fisico attraverso la mutazione del DNA. Attraverso queste modificazioni il corpo impara sempre più a nutrirsi di luce e ad effettuare una vera e propria fotosintesi come fanno le piante grazie alla clorofilla.

CONCLUDENDO

Un’eclissi lunare totale rappresenta sempre un ripristino emozionale, un grande reset, un evento trasformativo che può ripulire tutto il bagaglio emotivo accumulato nei mesi e anni precedenti.
L’equilibrio, come in ogni momento incline alla trasmutazione, dipende dalla stabilità. A questo richiama il Toro segno di terra, ad ancorarsi fortemente a Gaia per generare l’allineamento necessario a questa stabilità.
Per cui ogni giorno impara a praticare il grounding necessario a farti ottenere l’equilibrio psicofisico necessario e stabile per il resto della vita.
A livello esoterico, poi, la costellazione del Toro è chiamata la Madre della Rivelazione e l’Interprete della Voce Divina.
Il Toro governa la laringe creatrice e ghiandola della tiroide, che secerne lo iodio biologico, dove si trova il centro magnetico dell’udito magico.

LA MEDITAZIONE

Per sbloccare il centro della gola e rientrare come detto sopra nel nostro potere esprimendosi in totale libertà
possiamo, in semplicità cantare il mantra AUM.
Apriamo bene la bocca con la A, immaginando che la luce scenda dalla testa alla laringe; vocalizziamo poi la U, immaginando intensamente che la luce inondi la gola (per cantare la U si deve arrotondare bene la bocca), ed infine la lettera M, chiudendo le labbra ed espellendo il fiato con forza come per eliminare le scorie dalla gola.
Cantiamo cosi quattro volte il potente mantra AUM.
Pratichiamo per 3 volte al giorno per 21 giorni e percepire la profonda purificazione che porterà ad un importante cambiamento nella nostra realtà fisica. Compiamo questo semplice passo per connetterci alla nostra pura Essenza e l’Universo ci avvolgerà con il suo abbraccio.

E ricordate il mantra che avevo canalizzato per voi all’inizio di questo speciale corridoio energetico delle eclissi. Continuate a praticarlo recitandolo 3 volte consecutive per 3 volte al giorno per 21 giorni.. “Io sono la Luce che illumina il modo”. Sarà di supporto a voi e voi stessi diventerete pilastri di Luce per Gaia.

 

Con Immenso Amore 💜

Così è ♾️

Lveisallarund

© Alay’Ha Cuoreviola

 Se il mio sito è per te fonte di ispirazione per la tua crescita personale sostienilo con una donazione. Contribuisci anche tu a mantenere attivo questo servizio alla collettività.

Grazie!

Venus Star Point e la Fiamma Rosa oro - Loveisallaround

VENUS STAR POINT E LA FIAMMA ROSA ORO

22 Ottobre 2022
VENUS STAR POINT E LA FIAMMA ROSA ORO
Congiunzione Superiore a 28/29° in bilancia
Nell’immaginario collettivo Venere é sempre visibile la sera vicino alla Luna. In realtà il pianeta Venere  non è visibile dalla Terra già dallo scorso mese di settembre. Per rivederlo dovremo attendere la seconda metà di dicembre quando riapparirà dopo il tramonto come “stella della sera”, detta anche “Vespero”. Venere è sempre stata un punto di riferimento delle Sacerdotesse e della Scuola Misterica della Rosa lemuriana. Dall’inizio dei tempi è sempre stato un regolatore delle energie dell’Amore Incondizionato della Sorgete all’interno del Sistema Solare.
VENERE
Venere  è il secondo pianeta partendo dal Sole ed è l’oggetto più luminoso nel cielo oltre al Sole e alla Luna. Le sue dimensioni, massa e densità sono come quelle della Terra, come se fossero pianeti gemelli. Sul piano fisico non è un pianeta che ha caratteristiche di luogo abitabile, proprio per la vicinanza al Sole. In realtà é abitato da esseri evoluti di dimensioni superiori che collaborano con altri sistemi stellari, in particolare con le Pleiadi. Venere è il pianeta del chakra del cuore per il sistema solare.
POSIZIONE DEL PIANETA
Attualmente Venere si trova nella costellazione della Vergine dove rimarrà fino al 30 ottobre quando si trasferirà nella costellazione della Bilancia.
Per tutto il mese non sarà visibile perché il 22 ottobre sarà in congiunzione superiore con il Sole.
CONGIUNZIONE SUPERIORE CON IL SOLE
Abbiamo appena passato la fase di Luna Piena e assisteremo a breve alla congiunzione Superiore di Venere con il Sole.
Venere (Mag.: -3.9, dimensione apparente: 9.8″) sorgerà 40 minuti prima del sole all’inizio del mese, per poi avvicinarsi progressivamente a esso fino alla congiunzione solare il 22 del mese.
Una congiunzione superiore di Venere/Sole si verifica ogni 8 anni, ma dal 1771 tutte queste congiunzioni superiori del Sole di Venere hanno avuto luogo in Scorpione. Questa per la prima volta da allora si verificherà in bilancia.
Questo sarà un momento magico, una unione che viene definita anche come una sorta di matrimonio cosmico a livello energetico che segna un punto. Un punto potente che viene detto Venus star point ovvero un “punto stella di Venere”.
VENERE E LA GEOMETRIA SACRA
Venere disegna nel cielo, nella sua continua danza intorno al sole, una geometria sacra formata idealmente dal suo spostamento nel cosmo e fissata in esso attraverso i diversi Venus Star Point.
Infatti, ogni otto anni, disegna nel cielo una stella a cinque punte o pentagramma definita agli apici proprio dal Venus Star Point, iscritta all’interno del cerchio zodiacale.
È stata l’astrologa Arielle Gutmann a nominare in questo modo i punti di snodo che definiscono le figure geometriche sacre che Venere traccia nel cielo. Questi punti sono come le stelle nel cielo che formano le costellazioni.
Le linee che le uniscono non sono visibili ma noi riusciamo a vederle in quanto le stelle formano la figura.
Qui in realtà sono eterici anche gli star point.
Guarda il video
LA FREQUENZA DI VENERE
Ogni pianeta emette una frequenza vibrazionale unica che trasmette nell’Universo.
Nel caso di Venere la frequenza è determinata dalla danza che effettua con la Terra girando intorno al Sole, mentre effettua il suo ciclo sinodico.
È stato verificato che Venere ha una frequenza armoniosa per eccellenza.
Infatti, nel creare i punti stella viaggiando nei cieli, genera una frequenza pari a 1.618 PHI. Questo numero è quello che chiamiamo numero di Fibonacci, dal suo scopritore, o frequenza divina. È il numero più armonico nell’Universo. Si tratta del Rapporto Aureo una divina proporzione che crea Armonia in ogni cosa nell’Universo. Venere è il pianeta deputato a diffondere nel nostro Sistema Solare questa frequenza propria del Flusso dell’Amore Incondizionato della Sorgente.
GLI STAR POINT E IL RAGGIO DI VENERE
Ogni volta che Venere si trova in congiunzione con il Sole si genera un punto Stella. Questo punto stella emette un raggio oro grazie alla luce proveniente dal Sole Centrale Galattico filtrata dal nostro Sole. In questi giorni, 16-18 ottobre la luce del nostro Sole si sta caricando grazie all’allineamento con Arturo (Portale Arturiano) . Una potente ondata di energia di guarigione che sta predisponendo i cambiamenti del nostro DNA in vista del 22 ottobre.
Questa potente luce durante il periodo di congiunzione di Venere con il Sole, si fonde con il Raggio Rosa di Venere andando ad alimentare una fiamma: La Fiamma Rosa Oro.
LA FIAMMA ROSA ORO
Il giorno 22 ottobre la Fiamma Rosa Oro verrà nuovamente ancorata al Pianeta dopo milioni di anni di assenza. Non è un caso. Giunge di nuovo a noi proprio nel giorno di inizio del Nuovo Ciclo Stella.
La Fiamma Rosa Oro è sempre stata custodita sul pianeta Venere dai Maestri Sanat Kumara e Lady Venus e protetta dall’Arcangelo Chamuel e Carità e dall’Arcangelo Jophiel e Costanza. Essa proviene dalla 13 dimensione Pleiadiana dove è protetta da quando è stata ritirata da Gaia. Questo è il momento in cui Gaia ha necessità nuovamente della sua azione in termini di potenziamento e guarigione per favorire sempre più l’ascensione del singolo e del tutto.
Se tutto questo vi risuona troverete sicuramente giovamento nell’attivarvi al Reiki della Fiamma Rosa Oro ( a breve troverete le informazioni qui)
I DUE GIORNI DI GRATITUDINE
Per favorire l’ancoraggio di queste energie sono arrivate in canalizzazione precise informazioni che riguardano il praticare 2 giorni di profonda gratitudine prima del 22 ottobre, giorno dello Star Point.
Tutto va praticato con il cuore e con profondo Amore Incondizionato verso il tutto a partire dal giorno 20 Ottobre per 48 ore. Questi due giorni di gratitudine rappresentano una profonda pulizia per ognuno di noi che li praticherà.
Essere grati di ogni cosa, ogni singola cosa nella propria vita sapendo nell’essenza che tutto è sempre perfetto così come è per ognuno di noi.
Praticare la gratitudine nella piena presenza di Sé nel qui e ora libererà la via per il salto quantico evolutivo che porta a noi la Fiamma Rosa Oro.
MEDITAZIONE
Caro Cuore entra nel tuo interno nella Camera Segreta del Cuore. Lascia che l’Amore del tuo essere fluisca dal tuo Cuore fino all’apice della Corona che al suo passaggio si apre nella direzione del Cuore Alto della Sorgente.
Spalancati a ricevere le nuove frequenze, i codici di Luce del Grande Sole Centrale che sono filtrati per noi attraverso il nostro Sole. Immagina di ancorarti ad esso e che il nuovo Plasma caricato discenda attraverso le tue alte radici. Diventa una Colonna di Fuoco plasmatico ovunque tu sei: una colonna di Fiamma Rosa Oro. E, anche solo per pochi istanti, ogni giorno, nutri quella Luce in modo che sia la  tua essenza stessa e la sostanza della tua vita in azione.  Estendi l’Amore Incondizionato alla massima misura possibile per te e preparati al ritorno in te della Luce Cosmica dal Grande Sole Centrale che attiva nuovi filamenti di DNA. Ogni azione invoca una reazione, e ogni volta che poni la tua attenzione sull’Amore Incondizionato del Flusso della Sorgente, la reazione corrispondente è la corrente di ritorno della pienezza di quell’Amore che guarisce ogni cosa.
Rimani centrato su questa frequenza per tutto il tempo che senti per te e attiva il codice 1618 dicendo “Io…attivo codice 1618 in ogni cellula del mio corpo. Permetto l’evoluzione del mio patrimonio genetico e del mio DNA. Io sono il Flusso dell’Amore Incondizionato espresso dalla sacra Fiamma Rosa Oro. Così è fatto, così è fatto, così è fatto. Grazie grazie grazie”
Con Immenso Amore 💜

Così è ♾️

Lveisallarund

© Alay’Ha Cuoreviola

 Se il mio sito è per te fonte di ispirazione per la tua crescita personale sostienilo con una donazione. Contribuisci anche tu a mantenere attivo questo servizio alla collettività.

Grazie!

Luna Piena Rossa Arancio - Loveisallaround

LUNA PIENA DELLA ROSA ROSSO ARANCIO

LUNA PIENA DELLA ROSA ROSSO ARANCIO
LA MISSIONE DI VITA
domenica 9 ottobre Luna Piena a 16° nel segno dell’Ariete alle ore 22.54
Luna piena della Rosa Rosso Arancio è il nome di questa Luna che deriva dal colore e dalle frequenze del raggio che espande. E’ la Luna che ci supporta nell’ancorare in noi la nostra missione di Vita.
I NOMI DI QUESTA LUNA
Luna piena della Rosa Rosso Arancio è il nome di questa Luna che deriva dal colore e dalle frequenze del raggio che espande. Esistono però nomi che derivano da tradizioni antiche.
Per il giorno 9 ottobre, il tramonto è previsto alle 18:20 (l’orario varia leggermente in base alla località) e da quel momento è possibile ammirare la cosiddetta Luna del Cacciatore o Luna di Sangue brillare nel cielo.
Più precisamente, la Luna il 9 ottobre 2022 sorge nel cielo poco dopo il tramonto, intorno alle 17:42 e tramonta alle 5:30 del mattino di giovedì 10 ottobre. Il picco sarà alle ore 21:55.
Il nome è legato a una tradizione delle popolazioni native americane che legava questa particolare Luna, che sorge prima rispetto ad altri momenti dell’anno, a un momento propizio per la caccia per fare provviste per l’inverno imminente. I terreni ancora sgombri dalla neve e la possibilità di avere più ore di “chiaro di Luna” rendeva questa notte un momento particolarmente favorevole per le ultime battute di caccia prima dell’arrivo del gelo.
Nel Medioevo la Luna piena di questo periodo era invece chiamata Luna di sangue, che si rifà sempre alla tradizione della caccia, ma anche al colore particolare dovuto alla vicinanza con l’ora del tramonto. Alcuni dei riti pagani per commemorare i morti e gli spiriti (tra cui quello che oggi è diventato Halloween) cadevano proprio durante questa Luna piena, che ha sempre suscitato un misto di fascino e paura.
IL SEGNO DELL’ARIETE
L’Ariete è un segno di fuoco e per questo motivo questa Luna piena è una delle Lune di fuoco.
È quindi una Luna che infiamma e accende il nostro impulso all’azione. La Luna Piena in Ariete è potente, è pura energia ignea che trabocca.
Siamo chiamati ad agire impulsivamente dopo il ciclo che ci ha invitato a interiorizzare attraverso il carattere riflessivo della bilancia. La riflessione ci ha spinto a focalizzarsi sulle nostre necessità e obiettivi, verso la comprensione ideale della nostra Missione d’anima. Ora qui la pressione è sulla manifestazione, un fuoco che alcuni di noi non riusciranno a domare se non mettendo in pratica senza soluzione di continuità. Questa è l’energia dei nuovi inizi!
VENERE  NEL SOLE
Venere i questo momento è molto potente energeticamente. Dona i suoi flussi congiunta al Sole aggiungendo amore per la bellezza e l’armonia.
Questo aspetto va ad addolcire molto le frequenze dell’Ariete.
E qui il segreto di questa Luna!
Utilizzare ogni forma di bellezza ed armonia che si riesce a creare per placare o nascondere una certa insofferenza e impazienza generate dal fuoco dirompete generato dall’Ariete. E’ una vera Luna di Fuoco ma molto molto dolce per chi la potrà avvertire.
IL COLORE DI QUESTA LUNA
La Luna della Rosa Rosso Arancio prede il nome dal suo colore. Il colore di questa Luna appartiene, infatti, al Raggio della Rosa Rosso Arancio. È un colore che sarà facilmente visibile ad occhio nudo in quanto la Luna sorgerà molto vicina all’ora del tramonto.
A differenza di quanto può sembrare a occhio nudo, la Luna piena di ottobre non sarà più grande o più luminosa, ma il colore la rende molto particolare.
La precedete Luna era stata la Luna della Rosa Oro. L’Arcangelo reggete è stato Jophiel. Jophiel ci continua ad accompagnare anche i questa fase.
Infatti, per quanto riguarda l’attuale Raggio si tratta di un Raggio misto nel senso che la sua scomposizione porta due colori di base il rosso e il giallo che uniti insieme formano l’arancio.
Sono i colori associati ai tre chakra inferiori, quelli legati maggiormente alla matrice terrestre e alla manifestazione fisica.
Gli Arcangeli reggenti sono Uriel, Gabriel e Jophiel. Questo Raggio complesso ci invita a riconoscere noi stessi nella nostra essenza e fare di questa essenza lo scopo della nostra vita terrena.
LA MISSIONE DI VITA 
L’energia mossa da questa Luna, quindi, ci offre l’opportunità di allinearci stimolandoci a contattare e dunque a comprendere la missione della nostra Anima in questo mondo.
Ed è proprio quando siamo nella condizione di rispondere alla chiamata dell’Anima che abbiamo l’immenso dono di sentirci realizzati e piene di energia.
Nel momento in cui la nostra missione è chiara e limpida per il nostro cuore, siamo centrati e fiduciosi del fatto di essere co-creatori del nostro destino assieme all’Universo.
Questo ci rende capaci di operare delle scelte allineate al nostro essere in maniera fluida e armoniosa, non perdendo di vista le intenzioni che seminiamo lungo il nostro cammino.
Quando comprendiamo e ci fidiamo del nostro percorso di vita, infatti, la visione del nostro futuro, pur modellandosi sulla base della nostra evoluzione personale, è in noi radicata.
IL PORTALE DEL 10-10

Questa Luna Piena si lega anche al Portale energetico del 10-10. Si tratta di un Portale che genererà una scia energetica che darà vita ad un corridoio di10 giorni preparatorio all’eclissi parziale di Sole del 25 ottobre prossimo. Per questo già da oggi, 8 ottobre, le energie si sentono potenti e rimarranno tali per tutto il mese. Siate pronti a questo enorme cambiamento di energia. Fidatevi incondizionatamente del processo. Nuovi codici ascensionali saranno messi a disposizione. La Luna Piena in Ariete ci riporta il focus sulla nostra Missione Divina, la Missione d’Anima pattuita prima di  nascere in questa incarnazione. E’ davvero tutto perfetto così come è! L’Universo crea con un tempismo perfetto, secondo i piani. Il Portale aprirà un potente vortice energetico che ci trasporterà nella nuova energia eliminando i vecchi residui ancora rimasti. Sarà diverso per ognuno sempre rispetto al proprio livello evolutivo. Molti, però, dopo aver focalizzato la Missione entreranno in essa e tutto si riconfigurerà, ci sarà una variazione delle proprie circostanze di vita. Restate nel Flusso centrati nel cuore, è essenziale non combattere il processo ma fluire in esso. Una volta in allineamento tutto si potrà manifestare. I poteri divini si potenzieranno  e  ci aiuteranno a rimanere forti e centrati per attraversare i cambiamenti necessari.

CONCLUDENDO
Dato che abbiamo accolto da poco l’arrivo della stagione autunnale, stagione in cui siamo chiamate a celebrare il raccolto degli ultimi sei mesi, seminando al contempo le nostre intenzioni per i prossimi sei, ecco qui per te una piccola pratica per allinearti al tuo sentire per comprendere la tua essenza. Non sempre e non a tutti arriveranno informazioni ma sicuramente è una pratica che aiuterà a connettersi con il Sé Superiore che agisce contemporaneamente sul piano inconscio e conscio. Di conseguenza chi la praticherà sarà aiutato ad allinearsi naturalmente alla sua Missione d’Anima.
LA MEDITAZIONE
Ritagliati un momento di tranquillità, siedi comodo e osserva il tuo respiro.
Mentre percepisci i movimenti del tuo corpo in risposta al flusso d’aria che entra ed esce, permetti alla mente di acquietarsi, sospendendo il giudizio nei confronti dei pensieri che la popolano e lasciando che essi scorrano come nuvole nel cielo.
Radicati al cielo e alla terra. Poi entra nello spazio del tuo cuore e chiedi agli Arcangeli reggenti (Uriel, Gabriel e Jophiel) di aiutarti a metterti in contatto con il tuo Sé Superiore. A questo punto fai la tua richiesta, chiedi ciò che ti serve, il primo passo per entrare in allineamento con la tua missione di Anima.
Rimani finché senti l’energia muoversi in te e poi appena inizia a scemare pian piano ritorna. Ringrazia. Radicati nuovamente a terra rilascia l’eccedenza di energia e poi torna al tuo corpo. Lentamente inizia a muoverti e poi, appena te la senti, dolcemente apri gli occhi.
Con Immenso Amore 💜

Così è ♾️

Lveisallarund

© Alay’Ha Cuoreviola

 Se il mio sito è per te fonte di ispirazione per la tua crescita personale sostienilo con una donazione. Contribuisci anche tu a mantenere attivo questo servizio alla collettività.

Grazie!

Luna nuova in bilancia - Loveisallaround

LUNA NUOVA IN BILANCIA: L’ESSENZA

LUNA NUOVA IN BILANCIA: L’ESSENZA
25 Settembre 2022 alle ore 23.55 (ora italiana) nel 2°48′ della Bilancia
E siamo giunti a questa Luna Nuova. Una Luna molto potente in quanto si avvale dell’avvio energetico dato dall’equinozio di autunno. In più si sommano le energie portate dalla Sorgente e sostenute dalla Maestra Ascesa Maria (leggi qui IL BLACKOUT E LA LUCE DELLA ROSA MYSTICA). Quindi, una Luce Superiore sta arrivando in questo momento con nuove ondate di energia Cosmica e di Amore Incondizionato che fluiscono a permeare ogni cosa.
Ci troviamo non a caso nella costellazione della Bilancia segno per eccellenza legato all’equilibrio e legato all’archetipo della Saggio, ovvero la parte della psiche individuale e collettiva collegata alla Conoscenza, alla Verità, al Discernimento che conduce alla consapevolezza. Attraverso di esso si prolungano le energie equinoziali promotrici dell’Armonia tra gli opposti.
Opposti che si trovano all’interno di noi e che siamo invitati a bilanciare per andare in profondità, nelle nostre acque interne, e far emergere la nostra pura e vera essenza.
Questo riconoscerci al nostro interno sostiene l’Amore per noi stessi e il riconoscere il valore dell’Amore Incondizionato dentro di noi.
Tutto il processo non fa altro che manifestare equilibrio, ovviamente, anche al di fuori di noi. Risponde ad una potente legge universale: come dentro così fuori, come in alto così in basso.
L’ARCANGELO NATHANIEL
L’intero processo è sostenuto dal raggio arancio e dall’Arcangelo che ha avuto una potente evoluzione: l’Arcangelo è Gabriel nella sua veste di Nathaniel.
Nathaniel porta la luce e il fuoco arancio attraverso cui illumina il Sé di chi si affida spogliandolo di tutto ciò che è costruito a favore di tutto ciò che è essenziale.
Per Nathaniel l’essenza è il punto di partenza per il salto quantico di coscienza, ovvero portare nel conscio una nuova consapevolezza pronta a manifestare il nuovo “Io”.
Inoltre, è colui che aiuta ad avere coraggio nella manifestazione di chi si è veramente. Grazie al rapporto che ognuno riesce a creare con Nathaniel diversi strati del velo cadranno consentendo un aumento esponenziale di vibrazioni e un allineamento con il flusso di Amore Incondizionato della Sorgente.
IL PROCESSO
Si collega con il segno della bilancia in quanto l’energia molto forte di Nathaniel viene portata a noi in modo armonico, filtrata da questo segno, dalla sua veste primaria di Gabriel.
Il Raggio arancio si collega al secondo chakra Svadhishtana, ruota della dolcezza. Quindi Nathaniel accompagnerà ognuno di noi attraverso il processo trasformativo già vissuto da lui.
È così che primariamente si manifesta Gabriel attraverso la sua compassione e dolcezza (acqua) che ci traghetterà fino alla Luna Piena in Ariete con la sua forza e potenza (fuoco). Attraverso questo ciclo, se avvertite degli squilibri, se sentite delle dinamiche in cui non vi sentite liberi di esprimervi manifestando la vostra vera essenza, è il momento di fare un passo nella direzione dell’equilibrio verso l’affermazione personale.
Quindi sarà un ciclo che ci invita al recupero della nostra identità e alla creazione manifesta del nostro Sé in allineamento con le frequenze provenienti dalla sorgente.
Di conseguenza, più viviamo situazioni che ci mettono in ombra, più forte sentiremo questo richiamo.
Saggezza e Verità più profonde sono disponibili con forti forze armonizzanti di equilibrio e di movimento nella Coerenza Divina.
RIEPILOGANDO
Questo è il momento di fare spazio per sintonizzarsi!
Nei cicli lunari precedenti ci siamo lasciati guidare verso una maggiore apertura di cuore. In seguito abbiamo ricordato l’importanza del nostro rapporto con Madre Gaia e il nostro ancoraggio con essa.
Ora procediamo e lasciamo espandere il nostro secondo chakra. Attraverso la sua dolcezza ci apre alla luce centrale dell’Amore, della Verità e dell’Armonia Divini interiori.
Flessibilità, apertura, disponibilità, armonia, creatività, capacità di lasciar fluire le cose, capacità di cambiare se stessi, fluire con grazia attraverso una mente aperta e fluida.
Le porte sono aperte per voi ora per ancorare la luce e le benedizioni nella vostra esperienza di vita personale e per quella collettiva.
Con Immenso Amore 💜

Così è ♾️

Lveisallarund

© Alay’Ha Cuoreviola

 Se il mio sito è per te fonte di ispirazione per la tua crescita personale sostienilo con una donazione. Contribuisci anche tu a mantenere attivo questo servizio alla collettività.

Grazie!

Blackout e la Luce della Rosa Mystica

IL BLACKOUT E LA LUCE DELLA ROSA MYSTICA

IL BLACKOUT E LA LUCE DELLA ROSA MYSTICA
Il blackout della risonanza di Shumann è cominciato il 6/9/2022 (6 settembre compreso) ed è terminato il 15/9/2022. Questo ha determinato quelli che vengono chiamati i “10 giorni di buio”. Tanto è stato scritto su questo argomento che ci coinvolge tutti ancora direttamente, anche spiegazioni numerologiche rispetto alle date che non sto qui ad approfondire nuovamente. Vediamo perchè e come ci influenza ancora.
I GIORNI DI BUIO
Madre Maria è una Maestra Ascesa. Con la sua energia molto dolce e amorevole ci accompagna in questo mese di transizione a nuove e più elevate energie per il collettivo.
Il 6 settembre è un giorno dedicato a Madre Maria, si festeggia S. Maria della Quercia.
Il 15 settembre è anch’esso un giorno dedicato alla nostra cara e amata Maestra Ascesa.
È dedicato, infatti, alla Beata Vergine Maria Addolorata.
Curioso anche notare che l’8 settembre viene festeggiata la natività di Maria; il 10 settembre è rivolto alla Madonna del Soccorso e il 12 settembre è il giorno dedicato al SS nome di Maria.
L’ENERGIA DI MADRE MARIA
L’energia di Maria ha aperto e chiuso i “giorni di buio” illuminandoli con le sue frequenze elevatissime, che si sono sommate alle già alte frequenze del corridoio energetico nel quale ci troviamo (per approfondimento leggi qui  https://loveisallaround.it/corridoio-energetico-di-luce-diamante-arcobaleno/), mandando totalmente in tilt le strumentazioni per la rilevazione della risonanza di Shumann.
Grazie a Maria è stato ancorato il codice della Rosa Mistica che si è espanso su tutta la superficie del pianeta.
Lo ha fatto nel modo più semplice e incredibile, riducendo queste apparecchiature al silenzio. E si è compreso che non si sono silenziati perché le frequenze energetiche si erano spente, piuttosto perché tali frequenze sono state talmente elevate da non poter essere rilevate.
Il silenzio energetico è magico, nel silenzio si ritrova l’essenza, si ritrova sé stessi. Nel silenzio ci si riconnette alla propria Anima, questo per molte scintille divine è stato, a livello sottile, lo sblocco: la completa e cosciente connessione alla propria Anima.
Un grande salto evolutivo si è compiuto comunque per ognuno secondo le proprie potenzialità del momento.
Anche coloro che hanno vissuto questi giorni in modo inconsapevole hanno in ogni caso subito l’influenza di questa potentissima energia, che tutto trasmuta. Maria accompagna questa energia proveniente dalla Sorgete per aiutare la collettività ad armonizzare pulendo Gaia e i corpi fisici e sottili delle Anime (sempre rispettando il processo evolutivo e i patti animici stabiliti per la propria incarnazione) dalle tossine energetiche.
In questo modo le coscienze di moltissimi si sono allineate.
Questa è la magia, la luce ha già vinto! Grazie di cuore Madre Maria!
Ma non è tutto.
I GIORNI DI STABILIZZAZIONE
A questi giorni ne seguono  altrettanti di stabilizzazione energetica (dal 16 al 25 settembre). Il blackout e la luce della rosa mystica ha alzato le frequenze vibrazionali del pianeta e dei suoi abitanti. Dieci giorni per consentire ai nostri corpi fisici e sottili di integrare le informazioni e i codici di luce equilibrando le frequenze. Riflettiamo che il nostro corpo fisico funziona come trasduttore: converte gli stimoli luminosi in impulsi elettrici che diventano impulsi chimici. Impulsi che si alternano e determinano modificazioni a livello cellulare neuronale andando in profondità fino al DNA. A livello energetico sottile quest’ultimo (DNA) sta sempre più elevandosi cambiando la sua struttura e determinando la speciazione.
Al termine di questi 10 giorni, il ciclo si chiuderà il 26 settembre con un altro giorno Mariano. Si celebra, infatti, la Beata Vergine Maria, Madre dell’Unità e della Fede. Sicuramente non è un caso che proprio in questo giorno si esaltino queste particolari qualità della nostra Maestra Ascesa.
E questo sarà il 21° giorno del ciclo e tutto sarà compiuto, portato ad integrazione nell’Unità con Fede. Sappiamo, infatti. che 21 giorni sono il tempo necessario affinché avvengano le modificazioni biologiche e/o comportamentali e, grazie a questo passaggio, ognuno salirà di vibrazioni per il suo livello evolutivo del momento (salto quantico o ascensione).
Tutti siamo immersi e nessuno viene lasciato indietro anche i più inconsapevoli, anche se ci troviamo ognuno in un punto diverso del processo.
COSA FARE
Beviamo tanta acqua e mangiamo leggero per andare incontro al nostro corpo fisico e limitare i fastidi. Altro potente aiuto è stare in natura, immergere mani e piedi nella terra (se non si riesce a stare in natura curare le nostre piante in appartamento è una valida alternativa o fare altre attività concrete di radicamento definite grounding). Radicarsi permette il completo scorrere delle energie cielo terra per scaricarne l’eccedenza, donandole a Gaia che accogliendole ascende sempre più.
Fluiamo in questi giorni di altissime frequenze inviate dalla Sorgente con apertura di cuore, sentendo l’Amore Incondizionato che permea noi e ogni cosa. Ognuno di noi supporta questo passaggio a Nuovo Mondo.
Con Immenso Amore 💜

Così è ♾️

Lveisallarund

© Alay’Ha Cuoreviola

 Se il mio sito è per te fonte di ispirazione per la tua crescita personale sostienilo con una donazione. Contribuisci anche tu a mantenere attivo questo servizio alla collettività.

Grazie!

Luna Piea della Rosa Oro l'integrazione

LUNA PIENA DELLA ROSA ORO: L’INTEGRAZIONE

Luna Piena 10 settembre 2022 alle 13.59 ora italiana nel segno dei Pesci a 17°40′
Il prossimo10 settembre brillerà nel cielo la meravigliosa Luna Piena di settembre, l’ultima di questa estate. Si tratta della Luna Piena della Rosa Oro che porta i sé i codici dell’integrazione del materiale co lo spirituale. Una Luna che ci parla, quindi, di Armonia e Equilibrio. Essendo tecnicamente nella fase di piena alle 13.59 ora italiana, potremo ammirarla in cielo un tutto il suo candore solo a partire dall’imbrunire.
I SUOI NOMI
É chiamata la Luna del Raccolto questa magica Luna Piena vicina all’equinozio di autunno.
I nativi americani la chiamavano così perché il grande lavoro di raccolta poteva essere prolungato anche di notte sotto la luce della Luna Piena. In particolare questo nome viene attribuito alla tribù degli Algonchini, la più numerosa. Ma questa non era l’unica e, infatti, altre tradizioni si affiancano e a volte si sovrappongono. La Luna del Raccolto è chiamata per esempio anche Luna del mais, perché uno dei prodotti di settembre era proprio il mais.
UNA CURIOSITÀ
La luna piena è visibile intorno al tramonto, circa 50-70 minuti dopo ogni giorno. Quando una luna piena arriva vicino all’equinozio d’autunno, la luna nelle notti successive sorge più vicino all’ora del tramonto determinando un’alba anticipata.
Questo perché intorno all’equinozio d’autunno l’orbita del nostro satellite è “più parallela all’orizzonte”, e quindi il rapporto con l’orizzonte orientale da dove sorgono i corpi celesti non cambia molto di giorno in giorno.
E questo per le tribù antiche era importantissimo: il sorgere precoce della luna per alcuni giorni intorno all’equinozio significava che gli agricoltori potevano lavorare e raccogliere i loro raccolti per un tempo più lungo la sera.
IL SEGNO DEI PESCI
Le energie dei Pesci sono in sintonia con le scoperte spirituali e le percezioni extrasensoriali. Questo è quindi un momento favorevole alla apertura dei nostri extrasensi.
A causa di ciò il nostro livello di empatia sarà amplificato. Bisogna tener presente che questa qualità come ogni altra può avere una ottava alta o una ottava bassa.
Nella sua ottava bassa può essere esasperata una eccessiva sensibilità verso circostanze di vita e il sentire di altre persone. Invece, è importante riuscire a rimanere centrati e saper comprendere l’altro senza vivere le sue emozioni che inevitabilmente abbasseranno le nostre frequenze.
Per cui rimane utile praticare il radicamento, protezione e centratura. Vi propongo un mio audio/guida qui https://youtu.be/VY4-F1MJ9FI. Dura solo poco più di 3 minuti ed è quindi di aiuto per tutti, sia dai praticanti abituali che da coloro che si stanno incammina di ora sulla via del risveglio.
per chi rimane radicato, cetrato e protetto questo è u momento di Pura Magia! Le energie sono intese e il velo ormai è sottile da diversi giorni. per questo è possibile sperimentare sincronicità immediate di manifestazione sul piano fisico. peso e creo! Questo perché stiamo agendo i accordo co le nuove vibrazioni del Pianeta, la uova Gaia. Manteniamo il Focus!
IL COLORE DELLA LUNA
Il colore della Luna si associa ai raggi che provengono dalla Sorgente. La Luna fa da filtro e ne amplifica la frequenza adattandola alle esigenze dei viventi su Gaia.
Ogni mese, grazie a questo processo si schiude una rosa. Siamo entrati nel raggio oro per cui la rosa che si sta per schiudere è la Rosa Oro. Una Rosa molto potente che attraverso le sue frequenze dona guarigione agli esseri che a lei si rivolgono. Il reggete di questo Raggio è l’Arcangelo Jophiel che collabora con l’Arcangelo Hanael reggente della Luna.
Lo scorso mese è stata una Superluna della Rosa Viola Oro. Siamo stati invitati a lasciare andare tutto il bagaglio pesante per trasformarlo in oro. Oro che ci ritroviamo ad esaltare in questo mese di Rinascita totale che chiede ora di portare in equilibrio il materiale e lo spirituale. Ciò che viene chiesto di comprendere profondamente é il fatto che vivere appieno un aspetto senza l’altro è vivere a metà. La Sorgente ci invita a muoverci nella nostra realtà come Esseri Integri sotto tutti i punti di vista. Ritornare all’Unione, quindi, di Materia e Spirito, dentro di noi a formare Unità e Integrazione. Questa è la nuova realtà dell’Essere Umano Multidimensionale che ascende in quinta dimensione e oltre. Per dirla in altre parole deve diventare una qualità dell’Essere.
CONCLUSIONE
Questa Luna Piena è una Luna destinata a risvegliare l’inconscio collettivo attraverso il Raggio Oro della Sorgente che si unisce al Raggio Diamante Arcobaleno già espresso dalla fonte. Già da oggi 9/9 si esprimono queste frequenze in modo molto amplificato con energie di vibrazione più elevate. Si sta vivendo un periodo di Epurazione e Risanamento collettivo per permettere una Ascensione collettiva di Gaia.
Se ti senti stanco o appesantito  rilascia a terra l’energia in eccesso con intenzione e ti sentirai immediatamente leggero.
La meditazione e trascorrere del tempo nella calma sono la chiave. Cerca di trovare questo spazio di pace interiore quotidianamente oltre ad occuparti di te stesso del tuo corpo fisico e delle questioni materiali.
“Io sono Armonia, Io sono Armonia, Io sono Armonia” deve essere il mantra che ti accompagna da ora in poi.
Vi dono una meditazione dedicata a questa straordinaria Luna della Rosa Oro. La trovate qui https://youtu.be/SyAKVh7RbCU.
Vi aiuterà ad entrare in connessione e ad alzare le vostre vibrazioni generando Armonia.

Così è ♾️

Lveisallarund

© Alay’Ha Cuoreviola

©Foto della galleria personale è severamente vietata la riproduzione
 Se il mio sito è per te fonte di ispirazione per la tua crescita personale sostienilo con una donazione. Contribuisci anche tu a mantenere attivo questo servizio alla collettività.

Grazie!

0
    0
    Il tuo carrello
    Il carrello è vuotoTorna allo Shop